CERFE.ORG - Associazione di ricerca e formazione
Cerfe - Associazione di ricerca e formazione in Roma


www.cerfe.org

Titolo : Gli inizi

 

Roma (Italia),1977. Nella primavera 1977, all'interno di un gruppo impegnato nella riflessione e nella sperimentazione politica, sociale e religiosa – denominato Febbraio 74 — alcuni giovani si unirono attorno all'attuale presidente del Cerfe, Giancarlo Quaranta, per realizzare una ricerca di ambito nazionale sui cattolici in Italia.

I risultati dell'indagine, condotta con rigorosi criteri accademici, furono sorprendenti. Si scoprì, infatti, l'esistenza di migliaia di gruppi giovanili, di cui si ignorava la presenza, e soprattutto si comprese che questa imponente realtà; – si trattava di circa mezzo milione di persone distribuite in tutto il Paese – svolgeva un importante ruolo nella modernizzazione della società italiana, coniugando tradizione e cambiamento.


Via Anastasio II (Roma – Italia), 1980. Nel maggio 1980 fu data forma giuridica a questo primo nucleo di ricercatori, con la costituzione del Centro di Ricerca e Documentazione Febbraio '74, con sede a Roma in via Anastasio II.

Nell'ottobre dello stesso anno fu istituito il primo comitato scientifico, presieduto da Paolo Ammassari, insigne sociologo e metodologo dell'Università di Roma, con la partecipazione di docenti di alcune università italiane (Milano, Roma, Bari, Firenze, Napoli, Perugia), ed altri esponenti del mondo della ricerca.

Milano e Napoli (Italia), 1980. Alla fine del 1980 fu avviata in due importanti città italiane una ricerca sulle condizioni sociali degli anziani. L'anno successivo tale ricerca fu estesa a tutta l'Italia.

La ricerca mise in evidenza la forte soggettività sociale e le notevoli capacità economiche e fisiche degli anziani. Ricerche di dimensione nazionale sono poi state realizzate in Italia dal CERFE nel corso dei 25 anni successivi.

Firenze (Italia), 1981. Viene pubblicato il primo numero della rivista scientifica "Laboratorio di scienze dell'uomo", con l'intento di saldare la riflessione epistemologica e teorica sulle scienze sociali alla presentazione dei risultati di ricerche sul campo e all'aggiornamento dei temi che costituivano nodi, anche scottanti, del dibattito scientifico internazionale.

Manaus (Brasile), 1981. Nel 1981 fu realizzata, anche con obiettivi di training, una ricerca esplorativa e comparata sulle relazioni tra modernizzazione e sviluppo in alcuni Paesi del Sud del pianeta, soprattutto per osservare gli effetti di stress prodotti da forme di modernizzazione "selvaggia" sulle culture tradizionali.

Teams del CERFE erano presenti, oltre che nella città di Manaus, al centro della foresta Amazzonica, anche ad Assuan in Egitto, a Tamahrasset, a Djanet e a Orano in Algeria, ad Arusha in Tanzania, nel Sud del Sudan, nelle riserve indiane del sud ovest degli Stati Uniti, a Birmingham e Atlanta negli USA e a Città del Messico.

Algeri (Algeria), 1982. Il 2/3 e 4 giugno del 1982 si tenne ad Algeri, in collaborazione con l'università locale, il primo convegno internazionale di un ciclo di iniziative riguardanti lo sviluppo.

Il ciclo continuò con i convegni di Kuala Lumpur (Malaysia), 1983, Tecnologia, cultura e sviluppo; Charleston (USA), 1983, Il problema dello sviluppo e l'energia: variabili ambientali e culturali; New York (USA), 1984, Minoranze negli Stati Uniti: un approccio comparativo; Bamako (Mali), 1985, Il rapporto tra città e campagna in Africa Occidentale e il trasferimento di tecnologie; Nuakchott (Mauritania), 1988, Modelli amministrativi e gestione degli spazi urbani; Smolenice (Repubblica Ceca), "Sviluppo e sottosviluppo in Europa", e si concluse a Città del Messico nel 1989, con il convegno su Città, ambiente e servizi pubblici.

Richard Toll (Senegal), 1984. Nel marzo del 1984 si svolse un seminario di lavoro a Richard Toll in Senegal nell’ambito della ricerca in corso, con finanziamento del Ministero italiano degli affari esteri, sulle attività dell’UNICEF e delle ONG nei Paesi del Sahel. Questa ricerca, così come altri 8 progetti che la seguiranno era parte integrante dell’impegno italiano a favore dei Paesi del Sahel.

Negli anni successivi, il CERFE ha svolto circa 130 progetti nel contesto della cooperazione internazionale, funzionali alla progettazione di politiche e interventi di sviluppo; alla costruzione e operativizzazione di sistemi di monitoraggio e valutazione; al capacity–building e all’institutional building, all’assistenza tecnica in tutti i suoi aspetti, ecc.

New York (USA), 1984. Nel 1984 fu costituito il Comitato Internazionale dei Garanti, composto da illustri studiosi di differente nazionalità e competenza.

Erano membri del Comitato: Thomas Luckmann (Germania), Fernando Henrique Cardoso (Brasile), Edward Hall (USA), George Mosse (Israele), Alpha Oumar Konaré (Mali), Paolo Ammassari (Italia), Samir Amin (Egitto), Moustapha Kassé (Senegal), Joan Lewis (Regno Unito)
 

Stampato il Domenica 16 Dicembre 2018 alle ore 22:48:50
CMS V 3.0.1 - Design by: Shade & Light Multimedia (www.shadine.it)